vinitaly, alleanza cooperative, il vino prende la strada dell’oriente: crescita a due cifre in russia, giappone e cina

Verona, 15 aprile 2018 - Per i vini italiani le esportazioni si spingono sempre più verso l’Oriente con una crescita a due cifre e buone prospettive di ulteriore espansione a cominciare dalla Russia, dove il nostro export ha registrato un +43% in volume, passando dai 77 milioni di euro di fatturato del 2016 ai 111 del 2017. Stabili, invece, mercati come il Regno Unito, la Germania e gli stessi Stati Uniti.

cliccare qui per scaricare il comunicato