semplificazione: la filiera del vino ha accolto con soddisfazione la proroga ministeriale dei test sulla “dematerializzazione” dei registri vitivinicoli