pesca, alleanza cooperative: soddisfatti per via libera riduzione taglia vongola

vitivinicolo – dichiarazioni obbligatorie di vendemmia e di produzione di vino e/o mosto della campagna vitivinicola 2016/2017 – comunicazione
13 Ottobre 2016
pesca, alleanza cooperative: no a quote per il pesce spada
14 Ottobre 2016

E’ una battaglia vinta dai pescatori italiani grazie ad un rinnovato dialogo tra ricerca, associazioni di categoria, politica nazionale e comunitaria”

(Roma, 13 ottobre 2016) “Siamo molto soddisfatti. La riduzione della taglia minima della vongola è una battaglia vinta dai pescatori italiani grazie ad un rinnovato dialogo tra ricerca, associazioni di categoria, politica nazionale e comunitaria. Grazie al sottosegretario Castiglione e al dg Mipaaf Rigillo per aver saputo costruire le condizioni, prima politiche e poi tecniche, affinché Bruxelles comprendesse l’esatta portata del problema, la fondatezza delle nostre richieste e definisse con il governo italiano i passaggi legislativi e gestionali necessari per ottenere questo successo”. Così l’Alleanza cooperative settore pesca commenta il via libera comunitario alla proposta italiana per la nuova taglia minima commerciale della vongola, che passa da 25 a 22 millimetri, in virtù di un programma sperimentale della durata di tre anni, che dovrà confermare la validità del provvedimento.

Cliccare qui per scaricare il comunicato