pesca: alleanza cooperative, rivedere sistema sanzionatorio per sbloccare imprese

pesca, alleanza cooperative: no a quote per il pesce spada
14 Ottobre 2016
informare – gennaio/giugno 2016
19 Ottobre 2016

(Roma, 18 ottobre 2016) “Le imprese di pesca soffrono storicamente il peso di una eccessiva burocrazia che regola il settore. Se a questo aggiungiamo il giro di vite imposto con il nuovo sistema sanzionatorio, che ha visto crescere in modo abnorme le sanzioni per la pesca professionale, portandole anche fino a 150 mila euro, si rischia la paralisi delle attività. Per sbloccare il settore occorre utilizzare il buon senso e dar vita ad un sistema di sanzioni sostenibile che non metta a rischio la sopravvivenza delle imprese”. Così l’Alleanza cooperative pesca nel corso della riunione sulle sanzioni, che si è svolta oggi a Roma, presso la Direzione generale della pesca del Mipaaf.

Cliccare qui per scaricare il comunicato