pesca: alleanza cooperative, definita proposta commissione ue su quote pesce spada – per italia giro di vite da oltre 500 tonnellate

pesca: alleanza cooperative, mai più debiti pa per pagamenti fermo – al via nuovo sistema anti-burocrazia – a roma sottosegretario castiglione incontra delegazione di pescatori
8 Luglio 2017
dl mezzogiorno: alleanza cooperative, meno neet se si investe in imprenditoria giovanile settore ittico – estendere misure sviluppo a pesca e acquacoltura
11 Luglio 2017

(Roma, 10 luglio 2017) La Commissione europea mette nero su bianco, nella proposta di regolamento presentata al Consiglio, la ripartizione delle quote di pesca per il pesce spada, assegnando all’Italia 3723,36 tonnellate annue, cinquecento tonnellate in meno rispetto alla produzione registrata dall’Italia negli ultimi anni. Lo rende noto l’Alleanza delle Cooperative pesca preoccupata per lo scenario che si va delineando.

Cliccare qui per scaricare il comunicato