made in italy: agrinsieme, “no” al “semaforo rosso”. a rischio un terzo dell’export agroalimentare in gran bretagna

forconi: agrinsieme, gravi danni all’agricoltura – “no” alle violenze. irresponsabile chi soffia sulla protesta
11 Dicembre 2013
inps – messaggio n. 19445
12 Dicembre 2013

Il “semaforo” per le etichette agroalimentari predisposto dalla Gran Bretagna rischia di dare un colpo pesante al “made in Italy” agroalimentare. La luce rossa si accenderebbe per circa un terzo dei prodotti esportati oltre Manica, danneggiando un paniere che nello scorso anno ha generato ricavi per quasi 650 milioni di euro. E’, quindi, indispensabile che il nostro governo si adoperi immediatamente per contrastare una misura penalizzante che va contro la stessa filosofia europea. E’ quanto afferma Agrinsieme, il coordinamento tra Cia, Confagricoltura e Alleanza delle cooperative italiane del settore agroalimentare.

Cliccare qui per scaricare il comunicato