ceta, agrinsieme, accordo con canada opportunità importante per il sistema agroalimentare italiano

vitivinicolo – decreto ministeriale n. 911 del 14 febbraio 2017 – investimenti
15 Febbraio 2017
biologico, mercuri: “testo unico è premessa per lo sviluppo del settore”
17 Febbraio 2017

Roma, 15 febbraio 2017 – “L’apertura di nuovi mercati rappresenta una priorità imprescindibile per l’agroalimentare italiano, specie se si tratta di mercati in Paesi con una ricchezza pro-capite alta, con standard simili a quelli europei. Per questo, l’accordo commerciale di libero scambio con il Canada rappresenta una risorsa e un’opportunità importante per il sistema agroalimentare Made in Italy” . Così il coordinatore di Agrinsiemeil coordinamento tra Alleanza delle Cooperative Agroalimentari, Cia, Confagricoltura e Copagri Giorgio Mercuri commenta la notizia del voto favorevole del Parlamento europeo all’accordo UE-Canada CETA.

cliccare qui per scaricare il comunicato