news pesca

Roma, 15 Marzo 2019 - “Le procedure per il pagamento del fermo pesca 2017 sono bloccate dalla ventilata possibilità che le domande debbano essere corredate dalla certificazione antimafia, a seguito delle modifiche al Codice antimafia introdotte dalla Legge 17 ottobre 2017, n. 161” riferiscono dal Coordinamento pesca dell’Alleanza delle cooperative Italiane.

Cliccare qui per scaricare il comunicato