alleanza pesca: tonno rosso 2020, quasi finita la quota di catture accessorie, lo scontento generale risultato della mancata consultazione

campagna di pesca del tonno rosso – anno 2020 – ulteriori disposizioni in materia di catture accessorie (by-catch)”
26 Maggio 2020
deroga al divieto di pesca giornata del 2 giugno 2020
28 Maggio 2020

Roma, 28 maggio 2020 – Anche quest’anno la quota UNCL (quota indivisa di catture accessorie) di tonno rosso si sta esaurendo in pochi giorni, grazie alla abbondanza dello stock in mare, ormai tutt’altro che in sofferenza. Il MIPAAF ha emanato un nuovo decreto, il terzo per la campagna 2020, in cui si dà lo stop alle catture accessorie in Sicilia, Regione in cui le catture di questo contingente sono più abbondanti (tra il 70 ed il 90% della quota) per la presenza di una consistente flotta di piccola pesca e soprattutto di palangari, che oggi protestano per il provvedimento che improvvisamente li blocca. Ancora una volta la quota UNCL di tonno rosso è al centro di tensioni e polemiche per i tanti pescatori che in diverse Regioni (Calabria, Puglia, Sardegna, Liguria soprattutto) pensavano di poterne usufruire in misura maggiore rispetto al passato, anche grazie ad una clausola del DD dell’8/5 (Art.6 comma 3) con cui il Ministero si riservava di intervenire con correttivi durante la campagna. CS All Pesca 28 maggio – Quasi finita quota catture tonno