agrinsieme puglia: xylella, servono ulteriori risposte dalle istituzioni nazionali e comunitarie e dalla regione; i danni stimati superano il miliardo di euro e le risorse finora stanziate sono insufficienti

Lecce, 15 marzo 2019 - “Ribadiamo la necessità di avere ulteriori risposte dalle istituzioni, con particolare riferimento all’Unione Europea, al Governo e alla Regione Puglia, per far fronte all’emergenza causata dalla Xylella, che ha causato danni stimati in oltre 1 miliardo di euro”. Così Agrinsieme Puglia, il coordinamento che riunisce le federazioni regionali di Cia-Agricoltori italiani, Confagricoltura, Copagri e Alleanza delle Cooperative Agroalimentari, dopo l’odierno incontro con l’assessore regionale all’agricoltura Leonardo Di Gioia.

cliccare qui per scaricare il comunicato