agricoltura di precisione, in italia non supera l’1% della superficie agricola. marcellini: “per lo sviluppo più forndi e maggiore aggregazione”

etichettatura, nuovo regolamento su indicazione d’origine, mercuri: “le cooperative continueranno ad indicare l’origine, normative nazionali da rifare con urgenza”
23 Aprile 2018
decreto ministeriale 12 marzo 2018
24 Aprile 2018

19 aprile 2018 – “Oggi l’agricoltura di precisione è adottata solo sull’1% della superficie agricola complessiva del Paese. Non teniamo il passo con gli Usa, che ne è il maggiore utilizzatore, ma anche di altri paesi europei come Germania e Francia. Occorre lavorare insieme per incentivare l’agricoltura di precisione, affrontandola in un’ottica di aggregazione, stimolando anche la politica a stanziare fondi specifici per la sua implementazione, al fine di raggiungere l’obiettivo che il Ministero si è dato nelle Linee guide per lo sviluppo dell’agricoltura di precisione del 2016, ossia di arrivare al 10% della superficie agricola”.

cliccare qui per scaricare il comunicato